Rinnovo del quinto

Rinnova la tua richiesta del quinto

 

Cessione del quinto inps Roma

 

Quando rinnovare la Cessione del Quinto?

 

Il rinnovo della Cessione del Quinto può essere effettuato dopo il pagamento del 40% delle rate. Ciò significa che una Cessione a 120 mesi (10 anni) può essere rinnovata soltanto dopo aver pagato 48 rate (4 anni).

La Legge non permette di rinegoziare una Cessione ante-termine, ovvero prima che sia trascorso il 40% delle rate totali ad eccezione dei finanziamenti stipulati fino a 60 mesi, dove è possibile anticipare la “scadenza” del 40% solo ed unicamente se il rinnovo avviene a 120 mesi.

Al di là di ciò che dice la legge, il momento giusto per rinnovare una Cessione dipende da una serie di fattori, primo fra questi la necessità effettiva di denaro per un progetto o una situazione familiare impellente.

Rinegoziare la Cessione significa fare un nuovo finanziamento con il quale si estingue la Cessione precedente e, per differenza, si ricava nuova liquidità.

La somma che, dopo l’estinzione della Cessione precedente, viene erogata al cliente, deve rispettare dei minimi stabiliti dal buon senso più che dalla legge. In genere tale limite “etico” detto anche importo minimo da garantire, viene stabilito nel 10% del Montante della nuova operazione.
Ecco due esempi:
PRIMO

  • Residuo Cessione da Estinguere: 18.000
  • Montante della nuova Operazione 30.000 (es. 250 euro x 120 mesi)
  • Erogato a lordo di estinzioni 25.000
  • Totale NETTO erogato al cliente (25.000 – 18.000):  7.000

SECONDO

  • Residuo Cessione da Estinguere: 20.000
  • Montante della nuova Operazione 30.000 (es. 250 euro x 120 mesi)
  • Erogato a lordo di estinzioni 22.000
  • Totale NETTO erogato al cliente (25.000 – 22.000):  2.000

In questo primo caso il montante lordo (rata x durata) è di 30.000; il 10% ovvero l’importo minimo da garantire dopo il rinnovo è pari a 3.000 euro.
Nel primo caso l’operazione sarebbe fattibile poichè ad estinzione effettuata al cliente restano 7.000 euro.

Nel secondo caso l’operazione non è fattibile (e anche lo fosse è sconsigliata) poichè l’importo erogato (2.000) è troppo esiguo e comunque inferiore al minimo previsto di 3.000 euro (10% del Nuovo Montante 30.000).

Per poter procedere al rinnovo della Cessione è fondamentale avere un Conto di Estinzione aggiornato della Cessione precedente. Tale documento riporta il debito residuo, ovvero la somma esatta da bonificare alla Banca per ritenere estinta l’operazione che si vuole rinnovare. Ogni conto di Estinzione riporta dei rimborsi obbligatori:

  • Interessi non Maturati (calcolati in base al Tan)
  • Rimborso Commissioni Finanziarie
  • Rimborsi Altri Costi Variabili (Cominicazioni, Scritture, Etc)

Affidati a noi per il tuo Rinnovo della Cessione del Quinto, centinaia di persone si sono già rivolte a Professione Quinto per il loro rinnovo con condizioni molto più vantaggiose rispetto alla banca/finanziaria precedente!

Per avere informazioni dettagliate in merito al Rinnovo della Cessione del Quinto clicca qui e verrai contattato per una consulenza Gratuita!

Vuoi una consulenza?

Contattaci

Chiama il numero
06 5309 6221
o scrivi attraverso il modulo
Richiesta Informazioni.

Orari

Via Tommaso Arcidiacono, 72 C, 00143 Roma, Italia

Gli uffici sono aperti:
dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 9:30 alle ore 13:30
e dalle ore 15:30 alle ore 18:30

WhatsApp chat